Mese: gennaio 2014

Cristiano Prakash Dorigo ha un modo personale di osservare le cose sovrapponendo luoghi e passato. La sua è una scrittura piena di meraviglia e di possibilità. Qualcosa di intravisto con la coda dell’occhio, di sfuggita, ma anche qualcosa di imminente, di cose che si sono messe in moto e che non si possono fermare. Un mondo privato e un amalgama di sentimenti scarnificati fino all’essenziale. Impercettibili movimenti, alti e bassi, precipitosi cambi d’umore, improvvisi temporali con tuoni e fulmini.
Storie di pacifica ordinarietà e guerriglie interiori che emozionano, turbano, impressionano, coinvolgono.

Continua a leggere

Cristiano Prakash Dorigo

Operatore sociale da circa vent’anni, scrive racconti e testi vari da una dozzina. Prima pubblicazione nel 2002: racconto incluso nella raccolta È da tanto che volevo dirti, a cura di G. Caliceti e G. Mozzi, edito da Einaudi tascabili-stile libero; racconto breve in raccolta di autori veneziani sul tema librerie in occasione dei 70 della libreria toletta (2003), edito da Marsilio; Racconto inserito nella raccolta Parole contro edito da libreria zero, Padova (luglio 2008); Co-autore (con Marco De Rosa) del libro di racconti Biografie Incerte, edito da Mare di Carta, Venezia (settembre 2008); autore del libro di racconti Homo sapiens nord est, Mare di Carta (2011).

Continua a leggere

Conversazione con Helen Barolini

[Questa conversazione, svoltasi tramite un fitto scambio di email in inglese e da me tradotta, venne pubblicata nel 2006 sul blog Vibrisse; da anni ormai l’intervista non esiste in rete, ed è un peccato, essendo una straordinaria esplorazione di quello che l’Italia ha rappresentato per gli intellettuali americani lungo il Novecento. Rispetto la versione originale, ho apportato minime correzioni e aggiornato le pubblicazioni italiane. Buona lettura].

Helen Barolini, nata a Syracuse (New York) il 18 Novembre 1925, è autrice, tra le varie cose, dei romanzi Umbertina e Passaggio in Italia (pubblicati in Italia dalla casa editrice salernitana Avagliano). Nel 2004, curato e introdotto da Antonia Arslan per Guerini e Associati, viene stampato Chiaroscuro. Saggi sull’identità, mentre nel 2010 esce per l’editore Zona L’America italiana. Epos e storytelling in Helen Barolini, di Margherita Ganeri
.
Vincitrice di numerosi premi (tra gli altri l’American Book Award, conferitole dalla Before Columbus Foundation, e il Susan Koppelman Award, dall’American Culture Association, entrambi per The Dream Book: an Anthology of Writings of Italian American Women), i suoi scritti sono apparsi sulle riviste letterarie più prestigiose d’America (incluse “Paris Review”, “New York Review of Books”, “New Letters”, “Cosmopolitan”). 
Moglie del giornalista e scrittore Antonio Barolini (1910-1971), ha tre figli (una dei quali è Teodolinda Barolini, tra le più apprezzate studiose di Dante in circolazione).

Continua a leggere

La sussurante cisterna

la sussurante cisternaPer un’inspiegata ragione geologica il fiume della memoria ha raccolto sedimenti: è una cisterna in cui gocciolano ricordi.
Un eterno vagare tra sogno e realtà, un’umanità vissuta e sognata insieme… Immagini per compiangere l’insonne Cassandra, per fragili menzogne su Orfeo ed Euridice, e chiederci dove sia andata Elena, se Oudìs/Ulisse sia mai tornato, se il Principe Toro sia sopravvissuto; gli inganni dell’inafferrabile Persona di Nefèle; Calipso e Circe non hanno congiurato; Pandora non ha ceduto, altrove stava il male; l’interminata fuga di Dafne; sibille e indovini sono più deboli del destino, ingannati con maligna discrezione.

 

Continua a leggere

Centro Culturale S. Antonio delle Fontanelle | Contrà Busa, 4 - 36062 Fontanelle di Conco (VI) | Tel: +39 0424 427098 | Email: info@priamoedit.it | Mappa del sito | Privacy policy